La Terapia Manuale, si basa su alcuni principi fondamentali:
Il primo ed il più importante è l’olismo, ovvero l’unità totale dell’uomo, l’interdipendenza di tutti i sistemi.
Generalmente quando parliamo di uomo, tendiamo a citare solo alcune parti di esso, per esempio il piede, la colonna vertebrale, etc etc; ed è così che è studiato, però quando parleremo del trattamento, esso sarà inteso nella sua globalità.
E’ molto importante avvicinarsi al paziente nella sua globalità, non tenere conto unicamente dei sintomi, essere molto attenti al protocollo dei trattamenti, perché ogni individuo ha il suo trattamento particolare.
Un altro principio è quello dell’omeostasi, ovvero del giusto equilibrio fisiologico, un equilibrio dinamico; la salute è la capacità dell’organismo di rispondere agli stimoli esterni. La malattia o la patologia è il disordine fisiologico e l’impossibilità di dare la giusta risposta al suo stesso sistema.
La terapia manuale non curia una malattia,ma cerca di normalizzare e recuperare il giusto equilibrio del paziente.