ELETTROTERAPIA

Col termine "elettroterapia" si è soliti indicare l’utilizzazione a scopo terapeutico dell’energia elettrica in tutte le sue forme. In particolare: la corrente continua e le correnti variabili.

La prima è la cosiddetta corrente galvanica che puo’ sfruttare anche le proprieta’ di determinati farmaci che vengono veicolati, attraverso la corrente stessa , nella zona da trattare ( ionoforesi ).

Nella seconda rientrano sia le correnti eccitomotorie,
quelle con effetto antalgico (correnti diadinamiche e TENS )
e quelle con effetto termico.

elettroterapia